volcharts-prezzo-oro-e-metalli-preziosi

Oro: le previsioni per il 2017

Quali sono le previsioni sul prezzo dell’oro per i prossimi mesi e per l’inizio del 2017? Cosa dobbiamo aspettarci? Il prezzo dell’oro salirà del 15% entro la fine dell’anno 2017 grazie alla lentezza della Fed nell’implementare le sue misure di politica monetaria sui tassi di interesse.

a cura della redazione Volcharts.com

A dirlo è Mark Mobius, Ph. D., Executive Chairman di Templeton Emerging Markets Group  Group, che ritiene che le mosse della Fed non saranno così decise e il dollaro potrebbe anche indebolirsi. A fare la differenza saranno comunque i tassi di interesse reali che andranno ad influire sul prezzo dell’oro e sulle previsioni 2017.

Bart Melek, della Toronto-Dominion Bank, ritiene che le previsioni 2017 per il prezzo dell’oro sono piuttosto chiare: la quotazione dapprima scenderà sotto i 1.200 dollari l’oncia - dopo l’ipotetico rialzo dei tassi Fed di dicembre - e poi risalirà fino a quota 1.350 dollari l’oncia. Ole Hansen, Head of Commodity Strategy di Saxo Bank, spiega che i fondi sono stati grandi venditori di metalli preziosi nelle passate settimane grazie al rinforzo del dollaro, e i principali livelli tecnici sono stati infranti. Gli hedge fund hanno abbandonato le scommesse sull’oro rialzista ad un ritmo record nelle ultime due scorse settimane. Da quando il 5 luglio era stata raggiunta la quantità record di 287.000 le posizioni lunghe-nette hanno visto una riduzione del 46% verso i minimi da marzo.

Una delle ragioni per le quali i metalli preziosi hanno trovato supporto, nonostante la recente forza del dollaro, si può trovare nelle aspettative di inflazione futura.
I rendimenti reali americani sono ricaduti verso lo zero da quando le aspettative di una ripresa dell’inflazione hanno surclassato la recente crescita nei rendimenti obbligazionari. Secondo Hansen in termini di oro fisico l’India, il più grande consumatore mondiale, in ottobre è pronta a raggiungere il livello più alto di importazioni da 9 mesi a questa parte, prima della stagione dei festival. La domanda dalla Cina, il secondo più grande mercato mondiale, è stata particolarmente sostenuta in settembre, con una crescita del 64% anno su anno.

I gestori sono stati forti venditori di oro nelle scorse settimane, ripetendo ciò che era accaduto in maggio quando le vendite fecero scendere il prezzo sotto $100. In questa debolezza, sia in maggio sia recentemente, abbiamo visto una continua domanda da parte degli investitori attraverso prodotti di Borsa. Questo è stato interpretato come un segnale che in una prospettiva di lungo termine i prezzi dei metalli rimarranno intatti nonostante le crisi di breve. “L’oro non è ancora fuori pericolo, con il rischio di un ulteriore apprezzamento del dollaro in agguato – prosegue Ole Hansen -. La performance della scorsa settimana, tuttavia, ci ha dato i primi segnali che il mercato è di nuovo più ricettivo a notizie positive. Per ora, il mercato rimane bloccato in un range compreso tra $1,245 e $1,275 e ci vorrà un break sopra $1,280 affinché l’outlook tecnico diventi più positivo”.

E chi fosse alla ricerca di investimenti alternativi e solidi non potrebbe che drizzare le antenne dinnanzi alla notizia, che la casa di aste di Ginevra, Sotheby, metterà in vendita per il prossimo 16 novembre un diamante rarissimo da 8,01 carati, stimato dai 15 ai 25 milioni di dollari. Chiamato il “diamante dal cielo blu” per il suo colore, è stato classificato del tipo IIb, cosa riuscita solo a meno dello 0,5% delle gemme preziose.

#Volcharts #forex #fx #trading #Volumebars #volumeanalysis #volumeprofile  #volumeprofileanalysis #Brexit #Oro #Borsa #MetalliPreziosi

Ti piacciono i nostri articoli? Condividili con i tuoi contatti.

Ti è piaciuto l'articolo e vuoi essere contattato,per un approfondimento, da un nostro specialista?

Compila il form.

Il contatto non è di tipo commerciale! Vogliamo farvi verificare la nostra preparazione risolvendo eventuali dubbi o curiosità.

Se vuoi maggiori informazioni

Seguici su

Borsa e dintorni!

Parlando di socio politica!

Parlando di Borsa!

© Copyright 2016 Volcharts - Privacy&Cookies